Sostieni
il giornalismo di qualità
ABBONATI ORA
HOT TOPICS  / Recovery plan Brexit Coronavirus

blog

Brux

di Ru Catania
La vita è fatta a scale, c'è chi fa le maggiori, c'è chi fa le minori

SIAE vs SABAM

Sono sbalordito.

No.
No, sono attonito, più bello attonito.
Sono attonito.

 

Telefono alla SIAE di Roma, 5 minuti e 30 in attesa, riattacco.
Ritelefono alla SIAE di Roma, 4 minuti di attesa, riattacco.
Telefono alla SIAE di Torino, 4 minuti di attesa, riattacco.
Telefono alla SIAE di Torino, signorina Tal Dei Tali di cui ho il numero per precedenti lavori, 4 minuti di attesa, riattacco.

 

Telefono alla SABAM di Bruxelles.

– Neerlandese, francese o inglese?
– Francese.
Un minuto e venti di attesa.
– Buongiorno, mi dica.
– Ecco, io sono iscritto alla SIAE in Italia, ma siccome abito in Belgio e lavoro con dei musicisti e dei teatri in Belgio, volevo sapere se posso restare con la SIAE solo per il territorio italiano, e associarmi alla SABAM per il resto del mondo.
– Ho capito, aspetti che chiedo alla collega.
Mi passa la collega.
– Buongiorno, mi dica, lei è iscritto alla SIAE in Italia, e desidera?
– Ecco, io sono iscritto alla SIAE in Italia, ma siccome abito in Belgio e lavoro con dei musicisti e dei teatri in Belgio, volevo sapere se posso restare con la SIAE solo per il territorio italiano, e associarmi alla SABAM per il resto del mondo.
– Il suono nome, per favore?
– Catania, C, A, T, A, N, I, A …. Ruggero R, U, G
– Sì sì sì ho la sua scheda davanti a me, lei è con la SIAE per il mondo intero.
Allora deve scrivere una lettera alla SIAE in cui chiede di occuparsi solo del territorio italiano e mandarci una copia della sua richiesta.
La sua mail, per favore?
– ru.catania@gmail.com
– Perfetto, le ho inviato tutte le istruzioni, compresi i moduli per l’affiliazione alla SABAM.
– Ah, la ringrazio. Devo depositare dei brani entro dieci giorni, dice che ce la faccio?
– Perfetto, le ho inviato i moduli per il deposito.
– Ah, la ringrazio. E se ho dei dubbi di chi devo chiedere?
– La signora Tizio Caio, ha tutti i contatti nella mail che le ho mandato.
– Ah già, vero. Certo. Che stupido. Évidemment. Beh. Che dire. Grazie. Buona giornata.

 

Riattacco.
Ma porca di una madonkjdfvklke klfekdlklkcknlkj

 

Guardo Gmail, c’è una mail che comincia così:
Monsieur Catania,
Cher Ruggero,
C’est avec plaisir que nous notons que vous désirez vous affilier à notre société en tant qu’auteur-compositeur pour le monde entier sauf pour l’Italie.

Hanno un bel dire i musicisti belgi, che la SABAM fa cagare.
Loro non sanno.
No, loro non sanno, non possono sapere.

Sei già iscritto o abbonato? Effettua il login

TUTTI GLI ARTICOLI DI Brux

Editoriali

Le origini di Lady Lovely

Insomma in questo periodo il vostro quaquaraquà ha cominciato un lavoro al teatro Varia, fatto qualche concerto in Francia e suonato al festival Roots & Roses con i Driving Dead Girl, impostato la prossima uscita discografica dell'etichetta Lady Lovely, per poi darsi per disperso alla redazione di Eunews.
Exit mobile version