Sostieni
il giornalismo di qualità
ABBONATI ORA
HOT TOPICS  / Recovery plan Brexit Coronavirus

blog

Wrongeu

di Alfonso Bianchi
L'ex ministro delle Politiche sociali Elsa Fornero

Padoan: "Abolire la legge Fornero sarebbe un gravissimo errore"

Bruxelles – Abolire la Legge Fornero, come proposto nel programma elettorale del centrodestra, “sarebbe un gravissimo errore”, in quanto “la riforma è uno dei pilastri del sistema pensionistico italiano e della sostenibilità finanziaria del Paese”. Il ministro dell’Economia, Pier Carlo Padoan, da Bruxelles critica la proposta lanciata dalla coalizione formata da Silvio Berlusconi, Giorgia Meloni e Matteo Salvini, affermando però che “naturalmente le correzioni sono sempre possibili” come per esempio quelle introdotte “nell’ultima legge di bilancio in cui sono stati rivisti i meccanismi relativi ai lavoratori migranti che hanno permesso di mitigare l’impatto dell’adeguamento dell’età pensionabile”. Per Padoan le riforme “si possono sempre migliorare”, ma “abolirle sarebbe del tutto fuori luogo”.

Il ministro ha anche criticato la proposta di Pietro Grasso, leader di Liberi e Uguali, di abolire le tasse universitari. Per Padoan “l’università italiana deve essere fortemente rilanciata, bisogna dare accesso a più studenti, migliorare strutture di ricerca e insegnamento e sostenere l’attività dei docenti universitari”. Quindi, secondo il ministro “il problema è un po’ più vasto”.

Infine Padoan ha anche risposto a una domanda su una sua possibile candidatura alle prossime elezioni politiche. “Ci sono stati dei colloqui e io mi sono reso disponibile”, si è limitato a dire.

Il ministro dell'Economia a Bruxelles: "Le correzioni sono sempre possibili". E sulla possibilità di una sua candidatura: "Sono disponibile"
L'accesso agli articoli è riservato agli utenti iscritti o abbonati
ISCRIVITI o ABBONATI
Sei già iscritto o abbonato? Effettua il login

TUTTI GLI ARTICOLI DI Wrongeu

Exit mobile version