Sostieni
il giornalismo di qualità
ABBONATI ORA
HOT TOPICS  / Recovery plan Brexit Coronavirus

Il Parlamento mette la Commissione sulla graticola per la nomina di Selmayr

Bruxelles – La nomina di Martin Selmayr come nuovo nuovo segretario generale della Commissione europea continua a scatenare l’opposizione del Parlamento di Bruxelles. I deputati hanno inviato una serie di domande scritte al presidente Jean-Claude Juncker per provare a vederci più chiaro sulla decisione di scegliere per questo ruolo così importante proprio il suo braccio destro, dando l’impressione di voler consolidare il potere all’interno dell’istituzione Martedì prossimo invece Günther Oettinger, commissario responsabile del bilancio e delle risorse umane, sarà ascoltato in audizione sullo stesso argomento in una audizione pubblica in commissione Controllo dei bilanci.

La procedura utilizzata per nominare l’onorevole Selmayr secondo il Parlamento era priva di integrità e trasparenza e così dopo un dibattito in Plenaria a Strasburgo in cui sono emerse tutte le perplessità dei deputati la Conferenza dei presidenti del Parlamento ha chiesto alla commissione per il Controllo dei bilanci di elaborare e presentare una risoluzione, da sottoporre a votazione in una prossima sessione plenaria a Strasburgo, probabilmente il prossimo 19 aprile.

I deputati hanno inviato una serie di domande scritte a Juncker e martedì ascolteranno in audizione il commissario Oettinger per vederci più chiaro sulla scelta del nuovo segretario generale
L'accesso agli articoli è riservato agli utenti iscritti o abbonati
ISCRIVITI o ABBONATI
Sei già iscritto o abbonato? Effettua il login
Exit mobile version